Mele e Colesterolo?

Con la speranza di non togliermi di torno, perchè come medico, comunque potrei servirti. ๐Ÿคจ

Scherzi a parte, uno studio giunto alla mia osservazione, i cui risultati, come è mio principio, devono essere resi “comprensibili” e diffusi a tutti e non solo a noi medici. E soprattutto, prima che le riviste da “parrucchiere” (senza offesa), esibiscano il loro copia incolla sull’argomento; questo studio, dicevo, ha dimostrato che una varietà particolare di mela, la #Annurca, ha degli effetti incredibili sul nostro organismo. Si tratta di azioni antitumorali (ovviamente ti risparmio il meccanismo biochimico che è stato individuato) , miglioramento dello spessore del bulbo pilifero dei capelli, ma quel che più mi compete, l’effetto dei principi attivi polifenolici e di altri che evidentemente non conosciamo a fondo, ha prodotto un abbassamento del colesterolo in eccesso, paragonabile a 40 mg di Simvasatina e 10 mg di Atorvastatatina ! Due delle più efficaci statine attualmente in commercio. Come sempre la fonte è attendibile? Si certo ecco quì il link, dello studio pubblicato su prestigiosa rivista scientifica. ๐Ÿ‘‰https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/28296588 Altri studi, sull’argomento “mela Annurca” sono ovviamente presenti su PubMed, il più importante motore di ricerca scientifico. Il mio consiglio? Se hai il colesterolo LDL sopra i valori normali, fai la prova, ovviamente parlane prima con il tuo medico, farmacista o nutrizionista. 

Close

50% Complete

Two Step

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua.